https://www.gooverland.it?p=26346
per informazioni: Go World SRL
Via Canale, 22 - 60125 Ancona
Tel. -

Mora Mora

Il Madagascar è uno stato insulare africano situato nell’Oceano Indiano, proprio di fronte al Mozambico. Questa grande isola fa parte del continente Africano, ma se ne distacca per flora e fauna. In questo ambiente ricco di etnie mescolate tra di loro, scoprirete una terra unica e misteriosa.

1° giorno

ANTANANARIVO (-/-/-)

Arrivo ad Antananarivo e incontro con il Tour Leader. Questa città risale al XVIII secolo: al tempo infatti vi erano mille guardiani a proteggere il re; per questo motivo, Antananarivo significa “la città dei mille”. L’isola è abitata da ben 18 etnie diverse, provenienti da migrazioni africane, arabe, indonesiane e malesi. Tana, abbreviazione per Antananarivo, è una città incredibilmente vivace. Su tutti gli edifici svetta la Rova, insieme delle abitazioni nobili malgasce. Tra i principali punti di interesse consigliamo la cattedrale di Andohalo, il mercato di La Digue e quello di Analakely. Interessante anche una visita all’Ambohimanga, villaggio fortificato con tombe tipiche e residenze reali. Giornata libera e pernottamento.

2° giorno

ANTANANARIVO – ANDESIBE RISERVA (B/-/-) / 145 KM , CA. 3H

Colazione. Partenza in minibus privato passando per boschi di pini e eucalipti per la riserva di Andasibe.
Pranzo libero. Nel pomeriggio, visita della riserva privata di Vakona, zona di allevamento di animali endemici come i fossa, camaleonti e lemuri. Questa regione è dimora dei benzanozano, discendenti dei Vazimba, famosi per le loro tipiche acconciature “a treccia”. I bezanozano rispettano ed osservano i fady, divieti e regole che indicano cosa bisogna o non bisogna fare. Chiedete sempre consiglio se siete indecisi su qualche gesto. Check-in previsto per la serata, cena libera e pernottamento.

3° giorno

ANDASIBE RISERVA (B/-/-)

Colazione. Giornata dedicata all’escursione della riserva, in cui l’habitat prevalente è la florida foresta pluviale malgascia. Con un po’ di fortuna sarà possibile avvistare l’Indri-Indri, il lemure più grande al mondo. Cena libera e pernottamento.
La cucina tipica è povera, fatta di riso con carne o verdure. Il romazava è il piatto nazionale.

4° giorno

ANDASIBE RISERVA- ANTANANARIVO (B/-/-) / 145 KM, CA. 3H

Direzione Antananarivo in mattinata. Pranzo libero. Sosta a Marozevo, una riserva naturale popolata di animali endemici: coccodrilli, farfalle e serpenti vengono protetti in un ambiente sicuro. Arrivo a destinazione in serata, cena e pernottamento.

5° giorno

ANTANANARIVO – AMBOSITRA (B/-/-) / 254 KM, CA. 6H

Colazione. Partenza per Ambositra con tappa a Ambatolampy e Antsirabe. Ambatolampy è un villaggio conosciuto per l’uso sapiente dell’alluminio; Antsirabe invece è una località a 1500 metri d’altezza conosciuta per la presenza naturale di sali minerali nel terreno. Circondata da tre laghi, la zona è esplorabile sia a piedi sia con i pusse-pusse, risciò tipici del Madagascar. Pranzo libero. Arrivo a Ambositra a fine giornata. Cena libera e pernottamento.

6° giorno

AMBOSITRA – PARCO RANOMAFANA (B/-/-) / 170 KM, CA. 4H

Colazione. Visita di Ambositra villaggio in cui si stabilirono gli Zafimaniry, l’etnia predominante della zona e famosi per le loro tecniche di lavorazione del legno risconosciute come patrimonio dell’UNESCO. Pranzo libero. Visita al parco Ranomafana. Sistemazione, cena libera e pernottamento.

7° giorno

PARCO RANOMAFANA – AMBALAVAO (B/-/-) / 130 KM, CA. 3H

Colazione prima di addentrarsi nel parco Ranomafana. Questo parco è principalmente formato da foresta pluviale, con importanti corsi d’acqua e piscine balneabili di acqua calda. Caldamente consigliati pantaloni lunghi per via delle sanguisughe . Pranzo libero. Direzione Ambalavao nel pomeriggio. Sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.

8° giorno

AMBALAVAO – PARCO ISALO (B/-/-) / 229 KM, CA. 5H

Colazione. Visita ad una fabbrica artigianale dedita alla produzione della “Carta Antemoro”, un tipo di carta simile alla pergamena realizzata ad Ambalavo, dove la maggior parte degli abitanti è di etnia Bara. Tappa alla foresta di Anja, dove potremmo osservare i lemuri Catta. Pranzo libero. Arrivo al parco di Isalo a fine giornata. Cena libera e pernottamento.

9° giorno

PARCO ISALO (B/-/-)

Colazione. Giornata dedicata alla visita del Parco Isalo, dove potrete vedere imponenti canyon. Emblematica è la “finestra dell’Isalo”, guglia calcarea dalla forma unica. Anche in questo parco sono presenti corsi d’acqua e foreste abitate da lemuri di varie tipologie. Pranzo e cena liberi, pernottamento in hotel.

10° giorno

PARCO ISALO – IFATY (B/-/-) / 275 KM, CA. 6H

Colazione. Arrivo a Toliary ammirando il paesaggio del Madagascar meridionale: completamente diverso rispetto al nord, la vegetazione risulta arida, scandita da baobab e da Alo Alo, steli funerarie in legno. Arrivo a Toliary, pranzo libero. Questo luogo è un oasi in mezzo al deserto, in cui si mescolano diverse etnie. Nell’arboretum potrete vedere le diverse specie endemiche di piante presenti nell’isola. Arrivo nel pomeriggio al villaggio di pescatori di Ifaty, sistemazione in hotel, cena libera e pernottamento.

11° giorno

IFATY (B/-/-)

Giornata libera per esplorare il villaggio di Ifaty. Le principali attività a disposizione comprendono immersioni sulla barriera corallina, snorkeling o whale watching (giugno-settembre). Possibilità di visitare il parco Reniala, famoso perché disseminato di baobab ed ospita il villaggio delle tartarughe. Il Koba akondro, un dolce a base di arachidi, miele e banana, avvolto da foglie di banano dalla forma che riprende la forma di un tonno, è largamente accessibile agli avventori del gusto tipicamente malgascio. Pernottamento.

12° giorno

IFATY – ANTANANARIVO (B/-/-)

Colazione. Arrivo all’aeroporto di Tulear per tornare ad Antananarivo. Prima di ripartire, godetevi ancora la cucina malgascia con delle smalona, piatto di anguille affumicate e Ranovola, tè di riso. Potrete inoltre trovare una grande selezione di rum locali, come il rum “arrangé” dai sapori più diversi. Vi consigliamo poi anche il rum dzama, originariamente di produzione dell’isola di Nosy Be, e il Toaka Gasy, rum prodotto in casa.

13° giorno

ANTANANARIVO – FINE DEL TOUR

Colazione. Dimissione e fine dei servizi.

Quote per persona, a partire da:

PartenzaMin 6Min 8Min 10Min 12
DoppiaDoppiaDoppiaDoppia
Dal 12 Settembre 2020 al 3 Ottobre 2020€ 1.900€ 1.750€ 1.525€ 1.400

Note

(B/L/D): B = colazione; L = pranzo; D = cena

 

Partenze:

  • 12 settembre 2020
  • 3 ottobre 2020

 

PASSAPORTO:  necessario, con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’ingresso nel Paese. Per le eventuali modifiche a tale norma si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

In caso di smarrimento o furto di passaporto, un documento di viaggio per il solo rientro in Italia (ETD) potrà essere rilasciato dal Consolato Generale di Francia a Antananarivo; chiunque si trovasse nelle condizioni di doverlo richiedere, dovrà preventivamente rivolgersi alla corrispondenza consolare di Antananarivo o a quella di Nosy Be, per le procedure relative alla richiesta.Il visto d’ingresso turistico è rilasciato all’arrivo all’aeroporto internazionale di Antananarivo o di Nosy Be.

 

VISTO D’INGRESSO: necessario, per turismo o per affari fino a 90 giorni di permanenza nel Paese. Il visto viene rilasciato direttamente in aeroporto al momento dell’ingresso nel Paese dietro pagamento previsto dalla normativa locale. Esclusivamente per i visti turistici fino a 60 giorni (prolungabili fino a 90), e’ possibile presentare la propria domanda online attraverso il sito https://evisamada.gov.mg. Il pagamento non potra’ pero’ essere processato online e andra’ effettuato in aeroporto in euro, dollari o ariary.

Occorre sempre controllare che il passaporto abbia almeno una pagina vuota, senza timbri od annotazioni nella sezione riservata ai visti d’ingresso al fine di poter apporre, al momento dell’arrivo nel Paese, la vignetta di permesso di soggiorno temporaneo.

 

Occorre in ogni caso essere in possesso del biglietto aereo di ritorno.


La quota comprende

  • Tour come da programma
  • Hotel menzionato/i o se non disponibile/i altro/i della stessa categoria
  • Trasferimento/i come da programma
  • Trattamento indicato nel programma
  • Kit da viaggio GoWorld (zaino, volumi fotografici, porta abiti/trolley – secondo importo pratica)
  • L’assicurazione per l’assistenza medica (sino ad € 15.000), il rimpatrio sanitario ed il danneggiamento al bagaglio (sino ad € 1.000), con possibilità di integrazione

La quota non comprende

  • Quota di iscrizione di € 95
  • I voli intercontinentali da/per l’Italia in classe economica
  • Mance
  • Resort Fee o Tassa di Soggiorno negli hotel, dove non indicato specificatamente.
  • Le escursioni facoltative
  • Tasse governative e locali non in vigore al momento della quotazione
  • Le bevande e/o i pasti dove non espressamente menzionate
  • Spese ed Extra di carattere personale
  • Eccedenza bagaglio
  • Assicurazione integrativa annullamento viaggio
  • Assicurazione integrativa medico-bagaglio OPZ A / OPZ B / GLOBY ROSSA
  • Quanto altro non espressamente indicato nella quota comprende od altrove nel programma

Cerca l'agenzia più vicina a te

Altri viaggi che potrebbero interessarti
Articoli che potrebbero piacerti

Non perderti le nostre offerte!

Espressione del consenso al trattamento dei dati personali: Procedendo con la compilazione e con l'invio di questo modulo, Lei acconsente al trattamento dei dati personali da Lei forniti per la finalità e nei limiti indicati nell'informativa privacy del sito, ai sensi e per gli effetti del Regolamento (UE) 2016/679 (GDPR).

Go World SRL
Via Canale, 22 - 60125 Ancona
P.IVa, CF 02763050420
Capitale Sociale € 10,000
Premio Turismo responsabile Italiano 2011
Continua a seguirci su